Tu sei qui

Forno di tempra orizzontale GLASTON FC500

Le varie fasi del processo di tempra  sono automatizzate e collegate in una unica linea di lavoro orizzontale.

Nella prima parte dell’impianto la rulliera trasporta il vetro all’interno del forno di riscaldamento, dove è presente un sistema automatico di controllo del riscaldamento dei rulli (RHC, Roller Heat Control) che si basa sul controllo della temperatura dei rulli attraverso un preciso sistema di misurazione, montato sotto i rulli del forno. Il sistema trasmette i dati relativi al calore dei rulli al sistema di controllo del forno e regola automaticamente il livello di calore inferiore per bilanciare le temperature dei rulli, eliminando eventuali guasti dovuti al calore e portando la qualità produttiva del vetro ad un livello superiore.

Questo nuovo sistema aumenta la capacità di produzione del vetro Low-E  fino al 40%.

In seguito, il vetro entra nel sistema di raffreddamento ottimizzato dei compressori che permettono di accordiare i tempi di fermo sotto la sezione di raffreddamento e riducono significativamente il consumo energetico totale. 

Questi metodi esclusivi riducono al minimo le differenze di temperatura all’interno di una lastra di vetro e l’iridescenza.
L’uniformità del riscaldamento e le soluzioni di raffreddamento restituiscono una qualità migliore, sia dal punto di vista ottico che per quanto riguarda la planimetria del vetro.

Il sistema di automazione iControL Dynamics™ è dotato del sistema di riconoscimento di carico dinamico, con una serie di sensori all’ingresso del forno consente di determinare le dimensioni, la forma e la posizione del vetro, migliorando la capacità ed il rendimento globali.

 

 

back

Partners